Il bacio in Egitto: quando i Social diventano il mezzo per affermare un diritto.

Egitto: due ragazzi si baciano davanti ad un muro ricoperto di scritte e graffiti simbolo della rivoluzione, lui con un look moderno occidentale, lei il capo velato, come vuole la tradizione e la religione islamica.

È bastato questo scatto pubblicato su Facebook dall’attivista egiziano Ahmad El Gohary a divulgare un messaggio importante e a far parlare il mondo, chi attraverso consensi e chi gridando allo scandalo, perché ancora radicato in uno spirito religioso conservatore. L’intento però è chiaro: si tratta di una provocazione che trova la sua identità nella preponderante affermazione di un diritto, il diritto alla LIBERTÀ.
Libertà come possibilità di scegliere senza costrizioni e in prima persona il tipo di vita che ciascuno intende e desidera condurre. Libertà di autodeterminazione, ovvero di determinare la propria vita, ognuno per se stesso. Di guardare avanti, ad uno stato senza costrizioni, più moderno e sviluppato, senza per questo compromettere la salvaguardia della propria identità, della propria cultura e credo religioso, qui espressi dal velo indossato dalla ragazza.

La necessità di divulgare questo messaggio nasce certamente dal fatto che in presenza di violazioni palesi o in situazioni particolarmente gravi come la rivoluzione in Egitto ciò che si invoca su un territorio è il bisogno di maggior sicurezza, che per forza di cose comporta minor libertà. Ma non si può fare Sicurezza in cambio di Libertà, perché non è possibile contrapporre un diritto al posto di un altro.
Entrambi devono essere interdipendenti, e si palesano qui in nome di un ulteriore diritto, il diritto allo sviluppo, definito come ampliamento delle possibilità di scelta per ogni persona.

Per questo i Social Network diventano oggi il mezzo fondamentale, il principale medium di comunicazione e divulgazione, dove anche un bacio assume la connotazione chiara di un messaggio evidente, che intende affermare nel modo più incisivo e veloce quello che vuol essere un forte grido di Libertà.

– Masha f. –

(fonti: http://globalvoicesonline.org/2013/09/14/kissing-on-egyptian-streets/http://www.corriere.it/)

Two-young-lovers-kiss-on-the-street-in-Egypt

16 settembre 2013

www.mashafedele.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: